Il DB dei piccoli – colazione al cinema

📍16 Dicembre 2018 ore 11.00
“IL GRUFFALÒ E GRUFFALÒ E LA SUA PICCOLINA”

https://youtu.be/HsjNGoJ3sws
Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini uscito alla fine degli anni Novanta. La storia dell’incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali di una frondosa e coloratissima foresta è rapidamente diventato un classico della letteratura per l’infanzia con milioni di copie vendute in tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue. Il Gruffalò e il suo seguito, Gruffalò e la sua piccolina, sono diventati grazie al talento dello Studio Soi due divertenti e pluripremiati film d’animazione (il primo è stato candidato all’Oscar) che uniscono la tradizionale tecnica d’animazione a passo uno con la computer grafica.

📍23 Dicembre 2018 ore 11.00
“IL BAMBINO CHE SCOPRÌ IL MONDO”
https://youtu.be/btkokRd92tE
Un bambino parte alla ricerca del padre. Ha la faccia tonda come un bottone, la maglietta a righe rosso pastello. Nella sua infanzia esplodono come fuochi d’artificio i colori della natura brasiliana, tra uccelli, pesci e fiori risuonano musiche trascinanti e struggenti. Il suo viaggio sarà avventura, perdita e conquista: il mondo nuovo che il bambino scopre è fatto di degradate distese urbane, colori acidi di metropoli inquinata, nuovi misteriosi linguaggi.
Mescolando tecniche d’animazione artigianali e coscienza critica, Il bambino che scoprì il mondo racconta (agli adulti non meno che ai bambini) un percorso interiore che non rinuncia alla speranza e il confronto con un paese meraviglioso e devastato.

📍27 Dicembre 2018 ore 11.00
“ÖTZI E IL MISTERO DEL TEMPO”
https://youtu.be/BBb0RxP2_xw
Kip ha undici anni e ha da poco perso la mamma, archeologa con una grande passione per i misteri del passato. Il padre ha deciso di voltare pagina e trasferirsi con il figlio a Dublino, ma Kip non vuole lasciare il Sud Tirolo dove è cresciuto e dove vivono i suoi due migliori amici, Elmer ed Anna, che si autodefiniscono “cacciatori di tesori”. E il passato verrà inaspettatamente in suo soccorso: la mummia Ötzi, custodita nel Museo Archeologico dell’Alto Adige di Bolzano, viene rubata da una strega dai capelli bianchi, Gelica, che vuole resuscitarla per carpirne un importante segreto. E poiché la mamma di Kip ha comunicato a suo figlio la passione per Ötzi e il suo mistero, sarà proprio il ragazzino il primo ad accorgersi che la mummia è tornata in vita e a comunicare con lei.

📍28 Dicembre 2018 ore 11.00
“BAFFO & BISCOTTO – MISSIONE SPAZIALE”
https://youtu.be/no3t46cJWBQ
Biscotto è il castoro più amato degli abitanti del bosco. Prepara per loro delle deliziose merende con pane e miele, mentre tenta di tenersi in allenamento facendo esercizi nel suo giardino. Da poco vive con Baffo, un simpatico gatto che, pur non brillando per coraggio, è sempre alla ricerca di nuove cose da fare. La strana coppia non si sarebbe mai aspettata però che, a pochi passi dalla loro abitazione, atterrasse una nave spaziale pilotata da inquietanti piccoli esseri, Zaca, Zic e Zuc.

📍29 Dicembre 2018 ore 11.00
“L’APE MAIA – LE OLIMPIADI DI MIELE”
https://youtu.be/A1cf2jV5IG0
È allarme al Campo dei Papaveri: l’imperatrice delle api ha ordinato alla regina dell’alveare di consegnarle metà delle scorte del pregiato miele prodotto durante l’estate. A nulla valgono le proteste della regina, che spiega al portavoce dell’imperatrice, il perfido Aguzzo, che senza quel miele le sue api non sopravviveranno all’inverno. E non sembra avere alcun peso neanche il fatto che la regina sia la sorella minore dell’imperatrice. Solo l’apetta Maia rifiuta di rassegnarsi ed escogita un piano per salvare l’alveare: concorrerà alle Olimpiadi di Miele, la gara annuale alla quale fino a quel momento gli insetti del Campo dei Papaveri non erano mai stati invitati.

📍30 Dicembre 2018 ore 11.00
“ZANNA BIANCA”
https://youtu.be/oxd3wsOFYvs
Un cucciolo di lupo si addentra nelle foreste dello Yukon accanto alla sua mamma con la percezione che tutto intorno a lui sia in parti uguali meraviglia e pericolo. Appena un po’ cresciuto, il cucciolo si imbatte in un capo indiano, Castoro Grigio, che riconosce nella lupa madre il cane da slitta che l’aveva valorosamente aiutato in passato e adotta lei e suo figlio, dando al piccolo il nome di Zanna Bianca. Da quel momento il lupacchiotto (con un quarto di sangue di cane) verrà a conoscenza del mondo degli uomini, tanto amabile, nelle persone di Castoro Grigio e la sua tribù, quanto detestabile, nella persona di Smith, un delinquente che insegnerà a Zanna Bianca la sottomissione del bastone nel tentativo di trasformarlo in un cane da combattimento.

📍6 Gennaio 2018 ore 11.00
“LA STREGA ROSSELLA E BASTONCINO”
https://youtu.be/puQAkQCx7MY
La strega Rossella è sempre allegra e disposta ad essere riconoscente con chi è gentile con lei. Infatti perderà degli oggetti per lei importanti e, per ringraziare gli animali che glieli hanno ritrovati li fa salire sulla sua scopa volante. Loro a sua volta l’aiuteranno quando si troverà in una grossa difficoltà. Bastoncino vive felice con la sua sposa e tre figli quando viene trovato da un cane e successivamente da una bambina che lo getta in acqua per farlo gareggiare con altri pezzi di legno. Ha così inizio un’odissea che lo porterà lontanissimo dal suo albero-casa a cui desidera fare ritorno.

📍13 Gennaio 2018 ore 11.00
“IL GRINCH”
Il Grinch, vive una vita solitaria in una grotta sul Monte Crumpet, con il suo fedele cane Max come unica compagnia. Con una grotta piena di strane invenzioni e complicati aggeggi che utilizza per le sue necessità quotidiane, il Grinch incontra ogni tanto solo i suoi vicini del paese di Who-ville, dove è costretto a recarsi quando termina le scorte di cibo. Ogni anno a Natale i Nonsochì interrompono con la sua tranquilla solitudine con le loro celebrazioni sempre più fastose, più luminose e più rumorose. Quando i Whos dichiarano che festeggeranno il Natale tre volte più in grande dell’anno precedente, il Grinch si rende conto di avere solo un modo per proteggere la pace e la tranquillità: rubare il Natale. Per fare ciò, decide che si travestirà da Babbo Natale la notte della vigilia, arrivando addirittura ad intrappolare una renna apatica e disadattata per farle tirare la slitta. Nel frattempo, giù a Who-ville, una ragazzina esuberante che insieme alla sua banda di amici le studia proprio tutte per intrappolare Babbo Natale mentre fa il suo giro per consegnare i regali alla vigilia di Natale, solo per ringraziarlo per l’aiuto dato a sua madre, una donna single oberata di lavoro. A mano a mano che il Natale si avvicina tuttavia, il suo piano bonario rischia di scontrarsi con quello più scellerato del Grinch. Riuscirà Cindy-Lou Who a coronare il suo sogno di incontrare finalmente Babbo Natale? E riuscirà il Grinch a porre fine una volta per tutte al festoso chiasso degli Whos?

📍20 Gennaio 2018 ore 11.00
“IL RITORNO DI MARY POPPINS”
https://youtu.be/EhDGhx-FIFU
In una Londra post-depressione, ritroviamo Jane e Michael Banks ormai cresciuti, che, insieme ai tre figli di Michael, ricevono la visita dalla enigmatica Mary Poppins a seguito di una perdita personale. Attraverso le sue abilità magiche uniche, e con l’aiuto del suo amico Jack, aiuterà la famiglia a riscoprire la gioia e la felicità che adesso manca nelle loro vite.